Piccole guide del parco: emozioni naturali

Piccole guide crescono…

1° giorno: Arrivo c/o il CEA Capisterium sistemazione, incontro con gli operatori ed illustrazione del programma.

Pranzo al sacco

Ore 14.30 Laboratorio: “Carta geografica del territorio: “il Gioco – quizzone dei Sibillini”

Ore 15.30 Visita di Norcia con il gioco “A caccia del tesoro nascosto”

Ore 19.30 cena

Ore 20.45 Serata sotto le stelle: Stelle, fiaccole e sibille per conoscere le leggende dei Monti Sibillini e la favole del cielo stellato; osservazione di oggetti celesti con telescopio alla scoperta della nostra grande casa “l’Universo”.

 

2° giorno: Country day

Una intensa giornata dedicata alla conoscenza degli antichi mestieri, dei giochi, del folklore locale.

Dalle ore 9.00 “Saperi e Sapori” Il mestiere del Norcino e del casaro: l’abilità, ovvero come nascono e si stagionano le tante buone prelibatezze di Norcia. Attività laboratoriale: “Insalsicciamoci!!” e “Profumo di cagliata”.

Ore 13.00 Pranzo

Passeggiata nei dintorni di Norcia: Case e Tane – Giochi di orientamento.

Ore 19.30 Cena tematica a base di zuppa di lenticchie di Castelluccio, grigliata di carne, patatine fritte e dolce di “Fiorella”

Ore 20.45 Inizia la festa nel Western Saloon con musica country, giochi e “gran finale” con un mitico ballo di gruppo.

 

3° giorno: Country day

Con l’ausilio dell’autobus si raggiunge Castelluccio di Norcia, cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, per ammirare le innumerevoli bellezze di madre natura.

Ore 8.00 colazione

Ore 8.30 partenza per Castelluccio di Norcia (con autobus)

Il Parco dei Sibillini si caratterizza per le sue alture coperte da vaste faggete e per i suggestivi campi di origine carsica, come i famosi piani di Castelluccio di Norcia. Tutto il territorio costituisce un ottimo laboratorio di studio sia per la complessa geologia sia per la varietà di flora e fauna.

Attività di lettura sistemica del paesaggio naturale ed antropizzato: il paesaggio racconta.

Le attività: escursioni agli altipiani carsici, ai Piani di Castelluccio e all’inghiottitoio carsico dei Mergani, il più grande d’Italia. Studio degli aspetti naturali, geologici e faunistici, raccolta di campioni e reperti, attività di laboratorio sul campo.

Pranzo al sacco fornito dal Capisterium

Nei mesi di Settembre-Ottobre, Aprile, Maggio e Giugno sarà possibile vivere un’esperienza davvero unica: un giro in carrozza trainata dai cavalli nel suggestivo scenario del Pian Grande, qui si incontrerà la fata Sibilla, mitica sovrana di questi fantastici Monti con la quale sarà organizzato infine uno spettacolare ballo di gruppo: il saltarello della fata Sibilla, fra fantasia e realtà.

Ore 16.30 Rilascio attestato “Piccole Guide del Parco: emozioni naturali” e partenza.

 

PREZZI: Promozione per il presente anno scolastico – Soggiorno di 3 giorni, € 110.00 a partecipante, Soggiorno di 2 giorni € 70.00, comprende la pensione completa, dalla cena del primo giorno, le guide, tutte le attività descritte nel programma.

P.S. E’ possibile sostituire il pranzo al sacco con il Green Pic-nic nel Pian Grande di Castelluccio con un menù a base di affettati e formaggi tagliati al momento, frittate e un piatto tipico della cucina rurale del territorio che i contadini affaccendati nei vari lavori agricoli mangiavano in campagna: la panzanella. Tale opzione incide Euro 15.00 a partecipante.

COSA NON INCLUDONO LE QUOTE
Il pranzo del primo giorno, gli eventuali extra, i trasporti a/r.

 

Abbigliamento comodo e sportivo, obbligatorio il cappello da cow-boy.

Al fine di assicurare la necessaria serenità e per favorire una più efficace organizzazione logistica, durante i soggiorni didattici la struttura rimane ad esclusivo utilizzo; non saranno pertanto accolti ospiti esterni.

Programmi personalizzati studiati in base alle esigenze di ciascuna realtà scolastica.